DANZE EBRAICHE E DELL’EST EUROPA

Lo stage proposto quest’anno a Venezia Balla nasce con la finalità di trasmettere un repertorio ricco di storia e cultura che da più di trent’anni viene suonato dal gruppo musicale “Barbapedana” e che è stato rielaborato e arricchito dall’organetto di Giacomo Tapino e dalle percussioni maghrebine di Mohammed Neffaa nella formazione del gruppo musicale “Trio Argan”.
Quelle proposte saranno quindi un approfondimento di danze già conosciute e ballate da molti di noi ma ci saranno alcune novità che arricchiranno il repertorio personale e che verranno suonate durante il concerto di venerdì 2 giugno.

L’INSEGNANTE:
Nicoletta si avvicina al mondo delle danze popolari internazionali dieci anni fa.
Inizia a ballare le musiche del repertorio balcanico ed ebraico con il gruppo “Perché no”,di Montebelluna,erede di un tesoro qual è stato la ricerca fatta dal gruppo musicale “Barbapedana” nei luoghi di origine di queste danze.Da allora ha continuato ad arricchire questo bagaglio e a sentire il piacere di trasmetterlo agli altri in quanto è solo con gli altri che queste danze possono essere rese possibili.Da cinque anni sperimenta l ‘esperienza di insegnare quest’arte tradizionale accessibile a tutti con semplicità.

ALTRE INFO